Sicurezza ed Intelligence

Corsi Intelligence e Sicurezza

I migliori corsi di intelligence e sicurezza

I corsi di Sicurezza e Intelligence organizzati da SKP che mette a disposizione del cliente il proprio know-how per l’acquisizione di abilità specifiche. Il corso fornisce i fondamenti dell’intelligence e della sicurezza nazionale. Gli argomenti di intelligence e sicurezza trattati riguardano l’intelligence economica, analisi di intelligence, cyber-security e geopolitica e sicurezza internazionale.

Non può esserci azione senza abilità acquisita, per questo il mercato attuale, globale ed in continua crescita, richiede professionisti, a tutti i livelli, pronti a mettersi in gioco e capaci di evolversi in tempi sempre più veloci.

A tal fine SKP Global Intelligence mette a disposizione del cliente il suo bagaglio di conoscenze qualificate e multidisciplinari, con particolare riferimento al settore della sicurezza e dell’intelligence, favorendo singoli e imprese che ritengono la formazione un investimento e non un costo.

Tutto ciò è frutto di un costante rapporto con il mondo universitario e della ricerca, con il quale è in essere uno scambio durevole di competenze tra scienza e tecnica.

In tale quadro è stato sviluppato il concetto di, trasmesso al cliente attraverso corsi ad hoc per specifiche esigenze di tutela, ad esempio prima dell’immissione in uno scenario critico.

Il cliente quindi non è più inteso come un “pacco postale” nelle mani di chi lo protegge o lo serve, bensì diventa un soggetto consapevole delle dinamiche che lo stanno interessando ed autonomo nella tutela di sé stesso.

Tutto ciò, passo dopo passo, attraverso l’acquisizione dei fondamenti della contro-sorveglianza, delle tecniche di linguaggio del corpo, della negoziazione e delle tecniche di analisi e ricerca, per fare accrescere la propria consapevolezza su chi e cosa prestare attenzione nel proprio quotidiano e permettere di divenire egli stesso un valore aggiunto per la propria tutela personale, sia essa fisica, intellettuale, psicologica o economica.

“Experientia Docet”

É proprio attraverso criteri didattici e formazione scientifica che diminuisce il margine d’errore in chi si cimenta in campi e contesti nuovi.

I nostri servizi di Formazione

  • Global Intelligence Formazione Milano

    Corsi di Proactive Security

    Un paradigma innovativo che ribalta il concetto di sicurezza con lo scopo di aiutare le imprese
    ed i loro dipendenti ad operare in contesti sensibili secondo i seguenti moduli:

    I moduloProactive Self Awareness: un modello di difesa comportamentale che insegna all’individuo come leggere l’ambiente in cui si muove ed i suoi segnali e come conformarsi a quegli schemi e quelle regole divenendo invisibile ai potenziali aggressori
    II modulo – Proactive Response: un modello di difesa personale che traduce in condotte e azioni, giuridicamente adeguati ai contesti di riferimento, i concetti e le tecniche della Executive Protection e dell’Autodifesa

  • Vigilanza Privata Milano

    Altri corsi

    Corsi di difesa personale orientata rivolti alle specifiche esigenze del cliente ed adattabile alle sue necessità
    Corsi di Tactical Emergency Casualties Care (TECC) che trasmettono le capacità necessarie per svolgere attività di primo soccorso sanitario su sé stessi ed altri in situazioni estreme o di emergenza
    Tecniche di contrasto agli attacchi terroristici, con particolare riferimento ad attacchi complessi, da Active Shooter o Suicide Bomber
    Progetti multidisciplinari di ricerca scientifica, ecc.

  • SKP luxury

    SKP Formazione

Case Study per Formazione

  • LAVORO DI SQUADRA

    Problema

    Il Reparto Sicurezza di una nota multinazionale nel settore dell’auto chiedeva un miglioramento degli standard operativi delle guardie giurate a tutela degli interessi delle personalità aziendali.

    Attività svolte

    Si svolgeva un corso di formazione teorico/pratico sulle tecniche di contenimento delle principali minacce, abbinando elementi di guida di sicurezza e di tiro dinamico oltre che tecniche avanzate di difesa e dissuasione. E ancora elementi di contro-sorveglianza e di adattamento in ambienti nuovi e situazioni critiche oltre che di negoziazione di emergenza. Venivano anche svolte sessioni di team building.

    Esito

    L’attività non solo creava una nuova coscienza operativa in quel personale ma infondeva loro un rinnovato amore professionale ed un nuovo spirito di corpo e appartenenza aziendale.

  • EXPERIENTIA DOCET

    Problema

    Una nota società italiana operante nel comparto Oil & Gas sottoponeva alla valutazione di SKP Global Intelligence la reportistica periodica inviata dai propri security manager d’area alla casa madre.

    Attività svolte

    Dall’esame del materiale visionato emergevano numerose criticità, primariamente nella scelta delle notizie condivise con la casa madre, molte delle quali mera cronaca locale e poco orientate agli interessi aziendali, oltre che una scarsità di fonti qualificate. Pertanto si procedeva alla formazione a domicilio di quei quadri aziendali distaccati e si instillava un metodo comune focalizzato sui principi dell’informazione orientata condividendo con loro anche il ventennale bagaglio di esperienze nell’ambito dell’Intelligence di cui è latore il personale SKP Global Intelligence.

    Esito

    Si creava di sana pianta un circuito della lavorazione informativo/predittiva che non era mai stato presente in un’azienda con oltre 40 anni di attività in scenari critici.

  • Formazione

    HEAT TRAINING

    HEAT TRAINING

    Problema

    Un importante gruppo facente parte di un network internazionale attivo nella progettazione ed ingegneria civile richiedeva l’ausilio di SKP Global Intelligence per fornire addestramento specifico al personale da espatriare in alcuni siti posti in località a rischio in area MENA.

    Attività svolte

    Il settore Formazione di SKP Global Intelligence redigeva un programma di corso HEAT-PROACTIVE SECURITY AWARENESS di 3 giorni, da somministrare nell’arco di due mesi direttamente presso i siti del committente, finalizzato, tra l’altro, ad illustrare:
    • il contesto socio-antropologico dell’area oggetto dell’espatrio;
    • tecniche di negoziazione in aree ostili;
    • misure attive e passive di contro pedinamento e contro sorveglianza;
    • fondamentali di analisi del linguaggio del corpo;
    • elementi di psicologia dell’emergenza e corretta gestione della pressione;
    • pratiche per la gestione in sicurezza dei flussi informativi;
    • Tactical Emergencies Casualties Care (TECC);
    • Indicazioni utili e best practices in caso di viaggio.

    Esito

    Attività tuttora in corso.

Vedi tutti